Il vostro nuovo arredo

Il nostro impegno quotidiano è andare incontro alle esigenze dei nostri rivenditori, anche quando le richieste sono un po’ fuori dalla nostra portata come, ad esempio, ideare un sistema di arredo che si adattasse perfettamente ai bisogni di un negozio di telefonia multimarca: abbiamo l’esperienza sul campo, ma non avevamo le competenze per farlo.

Ci siamo quindi affidati a uno dei migliori architetti italiani, Massimo Iosa Ghini, scegliendo il suo studio anche per l’esperienza nel campo della telefonia, coltivata ideando i primi negozi Omnitel, che hanno rivoluzionato il mondo della telefonia mobile, e partecipando al progetto del nuovo arredo Wind.

Il nostro obiettivo era quello di creare un arredo che permettesse ai rivenditori multimarca di confrontarsi con la realtà dei negozi monobrand, senza però rinunciare alla libertà e la flessibilità che derivano dalla scelta di non rimanere legati ad un solo operatore. Per questo il nostro sistema è modulare, flessibile e personalizzabile, ma con un’attenzione particolare al design e alla preziosità dei materiali.

Abbiamo ideato un sistema di arredo che si adatterà perfettamente ai vostri spazi e alla vostra idea di commercio, che vi darà il potere di cambiare velocemente l’assetto delle pareti e decidere ogni volta su quale operatore volete puntare di più. Tutto questo, pur essendo bello come i migliori negozi monomarca.

Il Roadshow dei primati

L’11 marzo è partito il Roadshow di Kolme più lungo di sempre: 11 tappe in soli tre giorni, 12.398 chilometri percorsi, 18 persone sul palco, 300 rivenditori coinvolti.

Un’imponente organizzazione per presentare le nuove tariffe Fastweb e le nuove tariffe 3, sempre all’insegna della semplicità e della linearità di esposizione.

Siamo stati presenti a Torino, Brescia, Milano, Roma, Lamezia Terme, Vicenza, Pescara, Bologna, Brindisi e per la prima volta a Palermo e Caserta.

Non perdiamo l’occasione, quando incontriamo i Dealer in giro per l’Italia, di chiedere feedback dal territorio e, se è vero che anche in questa occasione abbiamo avuto solo commenti positivi e dimostrazioni di affetto, siamo sempre pronti a qualunque appunto negativo, che ci sia da stimolo per continuare a migliorare.

A presto con il prossimo Roadshow, per raccontare a tutta la rete le novità che presenteremo alla Convention di Praga il 15, 16 e 17 aprile.

Lavoro Agile 2016

Kolme ha partecipato, il 18 febbraio, all’iniziativa promossa dal Comune di Milano per sensibilizzare le aziende e le persone al concetto di lavoro agile, o smart working.

Non abbiamo voluto vedere questa giornata solo come una semplice iniziativa volta a permettere il lavoro da casa, ci abbiamo tenuto a viverla come una ulteriore spinta verso un modo di lavorare focalizzato sempre più sulla responsabilizzazione delle persone, sulla collaborazione basata su fiducia e trasparenza e sui risultati del proprio lavoro.

Secondo una ricerca Vodafone, condotta in 10 paesi, il 67% delle aziende ha già attivato qualche iniziativa verso il telelavoro, ma ad oggi solo l’8% si è impegnata ad adottare realmente un modello di smart working, sviluppando cioè un piano sistemico e introducendo strumenti tecnologici digitali, adeguate policy e nuovi comportamenti organizzativi oltre a layout fisici degli spazi.

Ci interessa far parte di questo 8%, perché le persone lavorano meglio e più volentieri quando sono contente, quando il clima organizzativo è positivo, quando sentono di essere rispettate in quanto essere umani e sostenute nelle proprie esigenze.